logo aps opere parcheggi

Mobilità intelligente
La vita è più facile con i Parcheggi APS!

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI PARCHEGGI: INSURREZIONE

Scarica il documento in formato pdf


CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PARCHEGGIO INSURREZIONE
Il cliente del parcheggio al momento dell’ingresso nello stesso, accetta espressamente le presenti condizioni generali di utilizzo del parcheggio e tutte le clausole in questo contenuti.

1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO - RESPONSABILITA’
Il regolamento è un contratto, regolato dalle condizioni di seguito elencate, e si basa esclusivamente nella disponibilità, subordinata al pagamento, di un posto di sosta per auto nella sua occupazione. Non è prevista la custodia e il deposito del veicolo. Pertanto le auto vengono parcheggiate con esonero di qualsiasi responsabilità da parte del gestore del parcheggio che non risponde né della vettura né di quanto in essa contenuto e non risponde altresì di eventuali furti o danneggiamenti dei veicoli o di parte di essi. Il gestore del parcheggio non può in alcun modo essere ritenuto responsabile, qualunque sia la causa, dei danni che possano subire i veicoli, le persone o cose.

2) MODALITA’ DI FRUIZIONE DEL PARCHEGGIO
Le barriere di ingresso e di uscita hanno un funzionamento automatico. Si accede al parcheggio ritirando il biglietto di ingresso o attraverso il dispositivo Telepass. Si esce dal parcheggio inserendo, sulla colonnina, il biglietto pagato presso la casse automatiche o attraverso il dispositivo Telepass. Il cliente è tenuto a rispettare la segnaletica presente, a rispettare le norme del codice della strada e a parcheggiare il veicolo perfettamente frenato e chiuso a chiave all’interno degli spazi indicati; in caso di parcheggio che dovesse occupare più di uno stallo di sosta gli sarà richiesto un corrispettivo pari alla cifra dovuta moltiplicata per il numero di posti occupati. L’entrata e l’uscita di pedoni e gli
eventuali spostamenti a piedi nel parcheggio devono avvenire seguendo i percorsi pedonali, con assoluto divieto di percorrere a piedi le corsie di transito dei veicoli o di passare attraverso i varchi di ingresso e uscita con barriere.

3) TARIFFE
Le tariffe e gli orari del parcheggio sono affissi, presso gli ingressi veicolari e presso le casse automatiche. Dal momento del pagamento il cliente ha a disposizione 10 minuti per uscire dal parcheggio. Trascorso tale periodo senza motivazioni, il cliente, sarà tenuto al pagamento del maggior tempo impiegato per uscire.

4) SMARRIMENTO DEL BIGLIETTO
In caso di biglietto smarrito, deteriorato o illeggibile, al cliente sarà addebitato un importo pari a € 10,00 (dieci/00) oltre al prezzo della sosta, calcolata dall’orario d’ingresso registrato attraverso il sistema di lettura targhe.

5) VEICOLI AUTORIZZATI AL PARCHEGGIO

Possono parcheggiare solo le autovetture così come all’ art. 54 del D.Lgs 30 Aprile 1992 n° 285 ivi compresi i veicoli ad uso speciale con caratteristiche tecniche che gli consentono di svolgere una funzione che richiede disposizioni e/o attrezzature speciali. E’ consentita la sosta ad autovetture con altezza massima non superiore a 1,90 mt.

6) DIVIETI
E’ espressamente vietato all’interno del parcheggio qualsiasi comportamento non conforme a quanto stabilito dalla segnaletica stradale ivi presente e da quanto dettato dalle normali regolare della civile convivenza; parcheggiare ogni altro tipo di autoveicolo diverso da autovetture (ad esempio motocicli, camper, carrelli, mezzi pesanti, ecc.); parcheggiare veicoli che trasportino sostanze infiammabili, entrare/uscire con mezzi che superino l’altezza massima consentita riportata all’ingresso del parcheggio, intrattenersi nell’auto oltre il tempo strettamente necessario per le operazioni di parcheggio, dormire all’interno dell’auto o comunque soggiornarvi, effettuare travasi di carburante, scaricare sul pavimento acqua, olio o qualsiasi altro sostanza/materiale che sporchi o danneggi l’area, parcheggiare nelle aree di transito o nelle uscite di sicurezza, effettuare o fare effettuare la pulizia del veicolo.

7) SANZIONI
In caso di ACCODAMENTO, di utilizzo di un ticket non autorizzato o di un comportamento difforme così come descritto al punto precedente del presente regolamento, verrà applicata una penale di € 50,00 (cinquanta/00).

8) PENALI
Nel caso in cui si parcheggiasse un veicolo difforme dalla tipologia già stabilita all’art. 5 del presente regolamento, verrà applicata una penale di € 50,00 oltre la tariffa della sosta.

9) PRESENTAZIONE DI RECLAMI
Eventuali reclami e richieste di indennizzo dovranno essere presentati all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Non potranno essere prese in considerazione contestazioni rilevate dopo l’uscita dal parcheggio.

10) ACCETTAZIONE DEL PRESENTE REGOLAMENTO
La sosta all’interno del parcheggio costituisce accettazione del presente regolamento.

11) CONTROVERSIE
La competenza per ogni eventuale controversia è del Foro di Padova.

 

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.